💌 Iscriviti alla mia newsletter: Digital Innovation Review

👨‍💻 E aggiungimi su Linkedin

I trend del 2022 per la Digital Innovation

Per festeggiare l’inizio di questo nuovo anno vi ho riservato una puntata speciale di Digital Innovation Weekly piena di spunti, pronti a partire? Via!

Il 2021 per molti è stato un anno in chiaroscuro, la normalità al 75% che siamo riusciti a vincere grazie al processo vaccinale ha permesso una ripartenza ma non definitiva, dal 2022 ci aspettiamo finalmente di lasciarci alle spalle l’incertezza e riconquistare una piena libertà.

Ottimismo per una ripresa

Analizziamo alcuni dati forniti dal sondaggio di IPSOS sui Global Trend del 2022 per capire un po’ le aspettative dell’opinione pubblica su questo nuovo anno.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Un Sondaggio Ipsos rivela che la maggioranza della popolazione ha ottimismo per il 2022 e si aspetta una ripartenza economica e anche personale. La maggioranza della popolazione ritiene che il 2021 è stato un anno non buono per sé stessa, gli affetti e il proprio paese, nonostante i progressi fatti in questo avranno sicuramente peso i sacrifici.

Un dato interessante è il 75 % di persone che intendono apportare cambiamenti significativi alla propria vita nel 2022. Un dato che va a braccetto con la Great Resignation, i licenziamenti in massa nei paesi occidentali, uno dei lasciti positivi della pandemia è rappresentato infatti dalla presa di coscienza di molti della necessità di un bilanciamento tra vita e lavoro diverso.

Le Paure: cambiamento climatico, guerre, Caos IT, asteroidi e alieni.

Allo stesso tempo però il sondaggio rivela anche paure rendendo questo ottimismo razionalmente fragile. Le paure sono un indicatore più interessante da questo punto di vista perché rispecchiano parte dell’inconscio collettivo.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Al primo posto la paura inizia ad essere quella del cambiamento climatico, in questo gli ultimi due anni hanno contribuito a creare molta più sensibilità sul tema e si può dire che al di là della calma con cui stanno agendo i governi ora anche i mercati hanno iniziato a dare spazio alla transizione ecologica delle attività. Significativo il timore sull’uso di armi atomiche in conflitti locali con l’aggravarsi della politica estera tra blocco occidentale e blocco cino-russo e paesi come Iran e Corea del Nord.

Al secondo posto vi è il timore di attacchi hacker che possano causare shutdown dei servizi IT (a questa paura contribuisce sicuramente un 2021 pieno di attacchi con cryptolocker a enti governativi e aziende di servizi) al quarto posto invece troviamo una minaccia in crescita ovvero quella relativa ad una intelligenza artificiale fuori controllo che crei caos nel mondo IT, una ipotesi che in certi casi non è molto lontana dalla realtà.

Le ultime due paure sdoganano il dato di fatto che dopo una pandemia globale molta gente ormai si aspetta di tutto da un asteroide in rotta di collisione con la terra (come nel film Don’t Look Up di cui parlavo nell’ultima newsletter, speriamo che in questo caso il finale sia diverso), all’arrivo degli alieni (a cui la Nasa in qualche modo sta iniziando a prepararci, segno che qualcosa ai piani alti si muove?).

Le paure indicano la fragilità dell’ottimismo ma anche il fatto che non abbiamo più paura della pandemia, segnale che finalmente ce la stiamo lasciando alle spalle e da questo punto di vista al di là del momentaneo momento di emergenza le prospettive per il 2022 sono migliori.

Trend della Digital Innovation nel 2022

Tuttavia questi ultimi due anni sono stati un boost per l’innovazione digitale fortissimo, vediamo quindi cosa aspettarci tra i trend in crescita nel 2022.

Ormai l’attività di previsione sul futuro ha contagiato anche i brand, Pinterest e Instagram infatti hanno pubblicato dei documenti che ci aiutano a farci strada tra i trend del prossimo anno. Qui trovate il Pinterest Predicts ed il Instagram Trend Report.

Sono documenti molto utili per chi ha bisogno di impostare una strategia Social e comunicativa, ma anche per capire come cambierà la customer experience e l’orientamento del mercato e dei clienti.

Andiamo ora a vedere nello specifico i trend per quanto riguarda l’Innovazione Digitale.

Metaverso

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Il Metaverso o meglio il suo inizio è stata la novità più importante dello scorso anno nel panorama della Digital Innovation. Al momento però nonostante i tanti progetti che stanno nascendo siamo appena alle fondamenta della costruzione di questo nuovo universo.

Che sia un trend solamente all’inizio lo conferma il fatto che una delle prime notizie di questo 2022 è stata l’apertura di H&M del suo primo negozio nel metaverso (qui di più), probabilmente i prossimi ad entrare nel mercato dopo i brand di lusso ed abbigliamento saranno gli organizzatori di eventi come fiere, congressi e spettacoli.

Il 2022 comunque sarà l’anno probabilmente in cui vedremo nascere molte realtà ed alcuni player inizieranno ad emergere. Se siete interessati a lavorare nel metaverso vi segnalo la gran quantità di posizioni lavorative aperte da Meta in Italia ed in generale in tutta Europa qui su Linkedin. Per maggiori dettagli sul Multiverso vi rimando alla puntata della Newsletter che gli ho dedicato lo scorso mese.

NFT

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Gli NFT sono stati la moda del momento nel 2021 nel 2022 avverrà l’utilizzo di massa? Instagram sta lavorando ad una sua adozione degli NFT e la cosa promette di portare al grande pubblico l’opportunità di fare acquisti di pezzi digitali unici certificati tramite Blockchain.

L’utilizzo degli NFT potrà trovare anche utilizzi alternativi in altri settori come la DeFi (Finanza Decentralizzata). Approfondiremo meglio questo argomento in uno dei prossimi episodi della Newsletter, non perdetevela, ma se volete intanto capire da dove partire vi segnalo questo articolo che ho scritto per Minnovo.

Intelligenza Artificiale

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

L’intelligenza Artificiale è molto più di un trend, sarà una delle più grandi invenzioni della storia umana se non la più grande, attualmente però il suo utilizzo è molto limitato, il 2022 porterà all’adozione massiva di tanti strumenti a base di Intelligenza artificiale che entrerà così sempre di più nelle nostre vite.

Un esempio di questi tool ve l’ho consigliato in una delle scorse Newsletter, Rytr permette di creare contenuti di copy grazie ad una AI molto perspicace capace di cambiare tono di voce e formato contenutistico.

No Code

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Il mondo No Code è uno dei panorami più interessanti nel mondo della Digital Innovation, ne avevo parlato diffusamente nel corso dell’intervista a uno dei founder di Ncode (se volete recuperarla la trovate qui). Nel corso del 2022 sempre più aziende implementeranno nei propri uffici l’uso di strumenti No Code per creare applicativi aziendali, dai siti web agli e-commerce, dalle app all’automazione dei processi e molto altro.

Il No Code riduce tempi e costi di sviluppo ed ha una curva dell’apprendimento molto rapida, il 2022 sarà sicuramente il suo anno.

A proposito tenetevi forti nelle prossime settimane annuncerò un mio nuovo progetto in questo settore, che sto concependo come un ennesimo mezzo per dare valore a chi segue questa Newsletter.

Web3

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Il Web3 è l’arricchimento dell’infrastruttura web attuale con l’aggiunta della Blockchain. Il sogno è quello di decentralizzare il potere dei giganti tech nel web andando a creare dei servizi che usano la Blockchain per erogare dei servizi. Bello ma volete un esempio concreto? Filecoin! Filecoin Ã¨ una sorta di Dropbox della blockchain, che permette a tutti di salvare contenuti nel cloud. Il cloud di Filecoin non ha però sede nei data center di proprietà di qualche colosso del settore, ma negli hard disk di tutti i computer collegati a questa blockchain.

Invece di affidarsi a un’azienda privata per salvare le proprie fotografie, si può sfruttare la memoria libera delle migliaia di computer collegati alla blockchain di Filecoin, tramite la quale è sempre possibile controllare su quali hard disk sono salvati i nostri dati, monitorare gli spostamenti e reclamare automaticamente tutto ciò che ci appartiene (ulteriori dettagli sono qui). Chi affitta lo spazio presente sull’hard disk del proprio computer tramite Filecoin ottiene in cambio una quantità proporzionale della criptovaluta collegata, chiamata Fil, che può poi essere venduta sulle tradizionali piattaforme di compravendita di criptovalute.

Un altro aspetto cruciale di alcune realtà del Web3 è di offrire agli utenti il diritto di voto relativamente alle decisioni che riguardano la gestione della piattaforma stessa, solitamente con un peso proporzionale all’attività svolta o alle criptovalute possedute. Nella stessa direzione sta andando un colosso come Reddit e gli sviluppi permettono di essere molto interessanti vista la community che può coinvolgere, che sia finalmente un passaggio fondamentale dall’era delle piattaforme a quella decentralizzata? Il 2022 sicuramente ci darà maggiori indicazioni in merito.

Omnicanalità e Importanza della Customer Journey

L’omnicanalità è un trend che va riconfermandosi infatti il massiccio uso del digitale ha fatto emergere la necessità di strutturare la customer experience la customer journey tenendo conto del fatto che il cliente deve avere una esperienza unica in tutte le sue interazioni col brand, senza perdita di informazioni, a prescindere dal canale di comunicazione o dai touchpoint dove avviene la conversione dei clienti all’interno del funnel di vendita.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Uno dei sottotrend da tenere d’occhio è il Customer Self Service, infatti dopo una iniziale adozione da parte dei supermarket anche altri negozi adotteranno un sistema di casse automatiche, Zara lo sta già sperimentando in alcuni suoi punti vendita in Spagna.

Social Selling

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Per Social Selling si intende l’invasione del mondo e-commerce nella sfera social, già iniziata con i shops su Instagram e Facebook, proseguirà probabilmente su TikTok, una piccola preview ed esempio di questo trend ci è stata data dalla stessa TikTok che ha lanciato l’esperimento nell’ambito del food delivery di TikTok Kitchen ovvero l’evoluzione 2.0 della cucina con vista (qui un articolo di The Verge sul tema). Sarà per ora un esperimento per l’appunto, ma significativo di quale sarà l’esperienza d’acquisto nei prossimi anni.

Web Security

Questo oltre che un trend sta diventando sempre di più una necessità per le aziende e gli enti pubblici. Attacchi come quelli Cryptolocker e Ransomware stanno diventando una piaga per aziende molto strutturate. E’ un tema importante che non ha la giusta copertura e nelle aziende, nonostante i benefici apportati alla cultura dei dati grazie al GDPR c’è ancora molta noncuranza verso gli aspetti di web security. In una delle prossime puntate della Newsletter approfondiremo questa tematica con una intervista di rilievo.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Robotica

La Robotica è destinata ad entrare sempre di più nelle aziende in special modo in quelle manifatturiere. Aziende come Universal Robotics sviluppano soluzioni con braccia robotiche per molteplici utilizzi. Un altro grande sviluppo verrà dai droni sia in ambito civile (pensiamo alle consegne del delivery dove la figura del rider è un problema), sia in ambito militare (e qui stanno già cambiando il modo dei paesi di fare la guerra). Anche l’uso di robot come quelli di Pudu Robotics (di cui vi lascio il video qui sopra della sua presentazione al CES di Las Vegas di questi giorni) approderà anche nel settore Horeca andando ad affiancare o sostituire in parte i camerieri e il personale degli Hotel.

Infine lo sviluppo di robot umanoidi Ã¨ sempre più affascinante e inquietante, siamo vicini all’incontro tra un corpo artificiale ed una intelligenza artificiale universale? Il 2022 ce lo dirà. Anche questo argomento merita un approfondimento nelle prossime settimane, infatti sto lavorando ad una sopresa.

2022 un anno di crescita ed evoluzione

Il 2022 insomma si prospetta come un grande anno di crescita e trasformazione e vedrà lo sviluppo di tutti i semi del cambiamento gettati in questi due anni di pandemia. L’innovazione ed il cambiamento toccheranno in più punti le nostre vite, e questo è un ottimo motivo per continuare a seguire questa Newsletter.

Se questo episodio vi è piaciuto condividetelo e aiutatemi a far crescere questo progetto. Grazie mille e vi auguro che quest’anno inizi col piede giusto!

Il mondo sta cambiando e chi ha successo impara a innovare i propri prodotti insieme ai propri processi e alle persone.

Su di me

Iscriviti alla Newsletter

Ogni due settimane un approfondimento sul mondo della Digital Innovation

© 2023 Andrea Zurini